Il Dip di Bitcoin è attualmente un gioco in attesa – BTC Analyst

La chiusura settimanale di Bitcoin è ancora una volta a poche ore di distanza e molti trader di BTC sono stati lasciati a grattarsi la testa per sapere se il Re del Crypto subirà una correzione a $16k o $14k prima della prossima tappa. Al momento della scrittura, Bitcoin (BTC) ha recuperato il livello di prezzo di $19k e ha fatto trading a $19.164.

Il volume sociale di Bitcoin continua ad essere elevato

Secondo i dati del team di Santiment feed, il volume sociale rispetto al Bitcoin Compass è ancora alto euforico, ma non mostra ancora segni di calo. Il team di Santiment ha condiviso le sue osservazioni attraverso la seguente dichiarazione e la tabella di accompagnamento.

Secondo il volume sociale e il rapporto commenti positivi/negativi di #Bitcoin su #Twitter, sembra che l’euforia sia diminuita un po‘, dato che i prezzi di mercato sono saliti di poco meno di 20 mila dollari rispetto ai precedenti tentativi. Ma ancora più ottimismo della normale media a riposo di $BTC.

Il Dip di Bitcoin è attualmente un gioco in attesa – BTC Analyst 16
Indice di avidità e paura di Bitcoin a 95

Un rapido sguardo all’indice di Paura e Avidità rivela che ha raggiunto il record di 95 per la seconda volta questa settimana. L’indice della Paura e dell’Avidità era anch’esso a 95 il 1° dicembre e, dato che il Bitcoin ha registrato un massimo di 2 anni di 19.880 dollari – tasso di Binance.

Il Dip di Bitcoin è attualmente un gioco in attesa

L’alto volume sociale di Bitcoin e l’indice di avidità indicano naturalmente una correzione per BTC. Tuttavia, e secondo l’analista della Bitcoin Willy Woo, non ci sono segnali ribassisti che facciano pensare ad un calo. Pertanto, gli orsi potrebbero dover aspettare un po‘ più a lungo come spiegato di seguito da Mr. Woo

La struttura a catena Bitcoin dice ai tori „non passerai“, non senza un reset. Un reset significa molte settimane di sideways o un decente tuffo ad orso. Otterremo un tuffo? Non c’è ancora un impulso di movimento della moneta che sia fortemente ribassista. Gioco dell’attesa.

Gli investitori dell’XRP che tengono le loro monete sul crypto exchange americano di Coinbase possono ora tirare un sospiro di sollievo. In precedenza, il team di Coinbase ha annunciato che lo scambio sosterrà l’istantanea di Flare Networks il 12 dicembre.

Anche i fondi su Coinbase Pro potranno beneficiare dell’istantanea. I depositi e i prelievi su entrambe le piattaforme Coinbase saranno disabilitati prima dell’istantanea e attivati immediatamente dopo. Il team di Coinbase ha inoltre annunciato che nei prossimi giorni fornirà ulteriori informazioni sull’evento.

La distribuzione dei gettoni dipende dalle leggi di ogni giurisdizione

Per quanto riguarda l’eventuale distribuzione di Spark Tokens (FLR) l’anno prossimo, il team di Coinbase ha spiegato che dipenderà dalle singole leggi che regolano ogni giurisdizione. Pertanto, lo scambio non garantisce che ogni partecipante all’istantanea riceva i propri Spark Tokens (FLR).

La nostra decisione di supportare qualsiasi risorsa richiede una significativa revisione tecnica e di conformità e può essere soggetta ad approvazione normativa in alcune giurisdizioni. Pertanto non possiamo garantire quando o se Spark sarà disponibile per la distribuzione in qualsiasi giurisdizione specifica in questo momento. Aggiungeremo il supporto giurisdizione per giurisdizione, soggetto a revisione e autorizzazioni applicabili.

Collegando i punti, il ritardo da parte di Coinbase nell’annunciare la sua posizione sull’istantanea di Flare Networks è stato molto probabilmente causato dalle suddette questioni giurisdizionali relative ai lanci aerei.

XRP pompa a $0,63 solo per scendere al di sotto di $0,60

La notizia di Coinbase che supporta l’istantanea delle Reti Flare ha avuto un effetto positivo su XRP. La moneta di rimessa è riuscita a pompare brevemente al livello di prezzo di 0,63 dollari prima di scendere sotto i 0,60 dollari.

Al momento della scrittura, l’XRP è scambiato a 0,58 dollari. La moneta delle rimesse potrebbe essere nel bel mezzo di un pull-back che potrebbe vedere il bene digitale scendere alla zona di supporto di 0,50 dollari o anche 0,30 dollari.

La chiusura settimanale è a poche ore di distanza e l’XRP che mantiene la sua posizione sopra i $0,50 sarà cruciale nel determinare se il suo slancio rialzista verrà mantenuto fino alla prossima settimana.